Psicoterapia con EMDR : ricominciare è possibile!

Che cos’e l’ EMDR ??

La traduzione italiana dell’EMDR è: desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari.

È una metodologia ritenuta scientificamente efficace per il sollievo e la risoluzione delle manifestazioni psicologiche, emotive, somatiche a seguito di esperienze traumatiche o di stress intenso.

L’EMDR è un metodo psicoterapico strutturato che facilita il trattamento di diverse psicopatologie e problemi legati sia ad eventi traumatici che a esperienze più comuni ma emotivamente stressanti, inclusi la depressione, l’ansia, le fobie, il lutto acuto, i sintomi somatici e le dipendenze.

Il ruolo dell’EMDR i è quello di stimolare la capacità naturale della persona in modo che il ricordo dell’evento non disturbi o sia fonte di sintomi, ma rimanga elaborato e integrato in modo funzionale nella storia di vita della persona stessa.

Il lavoro con EMDR sui ricordi di esperienze traumatiche porta ad integrare in modo funzionale gli aspetti emotivi, cognitivi e corporei dell’esperienza negativa vissuta.